Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari
Sezione di BENEVENTO

 

 

Festa degli Auguri 2017 - L'incontro all'Una Hotel Il Molino
torna     
mar 12-12-2017 13:24, n.94, Segreteria, Incontri, letto 594 volte
Festa degli Auguri 2017
L'incontro all'Una Hotel Il Molino


Come da tradizione, si è tenuta ieri presso la sede sociale all’Una Hotel Il Molino, la Festa degli auguri della Fidapa – BPW alla presenza della neo - presidente Lucia Passaro, della past president Carmen Coppola, della vice - presidente Paola Sapio e del sindaco di Benevento, Clemente Mastella che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale. “Cercheremo insieme di portare avanti la nostra mission – queste le parole della presidente Passaro – valorizzando i talenti delle donne e cercando di rispettare le linee guide del sodalizio nazionale e internazionale rispetto ai temi proposti nello scorso incontro a Il Caro. Attenzione particolare nelle iniziative volte a costruire una società più equa e rispettosa del valore delle donne e della loro vita con il desiderio di riuscire a coinvolgere tanti per arrivare al consolidamento delle pari opportunità attraverso quelle iniziative che saranno azione di contrasto alla violenza sulle donne grazie alla prevenzione, ma anche e soprattutto operando un cambio culturale a partire dai diritti delle bambine”. Presentate, inoltre, nuove socie: Angelica Di Costanzo, Vincenza Stefanucci e Loredana Inglese, particolarmente felici di essere state accettate nella grande famiglia Fidapa. Seconda parte della serata dedicata alla musica e alle parole con l’intervento curato dalla socia Selene Pedicini che ha proposto un momento di intrattenimento con la musica del suo violino, la fisarmonica e le tastiere di Saverio Coletta, la voce di Monica Pepicelli e la voce narrante di Emilia Tartaglia Polcini nell’emozionante proposta di alcune delle più belle pagine di J.L.Borges. Carmen Castiello, anche lei socia Fidapa, ha invece curato un magico momento dedicato al tango con Giselle Marucci, Lucrezia Delli Veneri e Francesco Panebianco.






  
  
________________________________________________________________________________________________